back to » Camini

Inserti a legna, niente più fumo e cenere nell'aria.

Ambiente pulito e sano

L'assenza di una camera di combustione chiusa e separata rende il locale in cui si trova il camino parte integrante della camera di combustione. La combustione preleva ossigeno dall'ambiente e parte dei sui prodotti come ceneri e monossido possono ritornare nell'ambiente al minimo variare della depressione della canna fumaria. Solo un sistema chiuso può eliminare questi rischi.

Ambiente più caldo

Il principale problema del classico caminetto a legna è che aspira l'aria necessaria alla combustione dall'ambiente in cui si trova producendo una depressione che  ostacola sia l'irraggiamento diretto del calore sia la diffusione di esso per convenzione: si percepisce caldo stando difronte alla fiamma ma si sente freddo appena ci si allontana. Montando un inserto a legna o a pellet si crea un sistema chiuso (che prende aria comburente direttamente dall'esterno) e irraggia calore nel locale il quale potrà diffondersi nei vari ambienti per convenzione naturale.

Minori consumi di legna

La camera di combustione chiusa con flusso d'aria comburente primaria e secondaria rende possibile rendimenti superiori al 70%. Rispetto ad un classico caminetto si ha una maggiore quantità di calore con minore quantità di legna.

E'  possibile intervenire su tutti i caminetti esistenti con inserti anche molto piccoli o molto grandi. L'integrazione della nuova macchina nel vecchio camino può essere fatta con diversi tipi di finiture: rete microforata, cartongesso o griglie apposite.
Per un ulteriore studio su come riqualificare il vostro caminetto vi aspettiamo presso il nostro punto vendita.

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube